sabato 26 giugno 2010

A proposito di Mondiali

FEBBRE A 90'
di Nick Hornby



Trama: in questa sorta di autobiografia sportiva, Hornby racconta la sua vita da tifoso dell'Arsenal. Tutto comincia in una domenica qualsiasi del 1968, quando ancora ragazzino assiste per la prima volta ad una partita di calcio allo stadio. Da quel momento in poi niente potrà più scalfire l'amore di Hornby per per questo sport, e soprattutto per quella squadra che saprà fargli vivere emozioni e depressioni, vittorie e molte, davvero molte sconfitte.

Giudizio personale: 9 L'ho semplicemente adorato. Vado allo stadio da quando ho 12 anni, e in questo libro ho ritrovato tante emozioni, tanti ricordi, tante vicissitudini legate al calcio e alla mia squadra del cuore, i riti scaramantici pre-partita, gli scongiuri fatti ascoltando la radio. Soprattutto ho ritrovato la mia prima volta allo stadio, accompagnata da mio padre che su quegli spalti sembrava di casa mentre io un po' intimorita era completamente incantata da una meravigliosa curva Rossoblu festante che non smetteva mai di cantare. Chi ama questo sport non potrà non amare questo libro. Ironico, acuto, divertente. Una finestra aperta sulla vita del tifoso, che soffre per la propria squadra, disposto a fare di tutto pur di sostenerla e seguirla. Non mancano poi i racconti di incidenti, anche gravi, di cui spesso (soprattutto in passato) i tifosi inglesi erano protagonisti.

Citazione: "Mi innamorai del calcio come mi sarei poi innamorato delle donne: improvvisamente, inesplicabilmente, acriticamente, senza pensare al dolore o allo sconvolgimento che avrebbe portato con sé."

Titolo originale: Fever Pitch

Traduzione: Federica Pedrotti, Laura Willis

Edizione: Guanda

Pagine: 244

Prezzo: 7,50 €

Anno: 1992

lunedì 21 giugno 2010

Top 20

La classifica dei 20 libri più venduti in Italia nella settimana dal 7 al 13 giugno 2010 vede entrare direttamente al secondo posto il nuovo romanzo di Stephenie Meyer, la creatrice di Twilight. Accanto a questa altre 8 new entry e il ritorno in classifica di Fabio Volo e il suo "Il tempo che vorrei".

  1. La caccia al tesoro di Andrea Camilleri (Sellerio)
  2. La breve seconda vita di Bree Tanner di Stephenie Meyer (Fazi)
  3. Non esiste saggezza di Gianrico Carofiglio (Rizzoli)
  4. Il palazzo della mezzanotte di Carlos Ruiz Zafòn (Mondadori)
  5. L'ultima riga delle favole di Massimo Gramellini (Longanesi)
  6. L'ombra del male. Il diario del vampiro di Lisa J. Smith (Newton Compton)
  7. Il libro delle anime di Glenn Cooper (Nord)
  8. Nel mare ci sono i coccodrilli. Storia vera di Enaiatollah Akbari di Fabio Geda (Baldini Castoldi Dalai)
  9. Mutandine di chiffon. Memorie retribuite di Carlo Fruttero (Mondadori)
  10. Cotto e mangiato di Benedetta Parodi (Vallardi)
  11. Eurointerismi. La gioia di essere nerazzurri di Beppe Severgnini (Rizzoli)
  12. Le ossa del ragno di Kathy Reichs (Rizzoli)
  13. Bianca come il latte, rossa come il sangue di Alessandro D'Avenia (Mondadori)
  14. Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry (Bompiani)
  15. Hanno tutti ragione di Paolo Sorrentino (Feltrinelli)
  16. La clessidra di Aldibah. La ragazza drago vol.3 di Licia Troisi (Mondadori)
  17. Per l'alto mare aperto di Eugenio Scalfari (Einaudi)
  18. La papessa di Donna Woolfolk Cross (Newton Compton)
  19. Le perfezioni provvisorie di Gianrico Carofiglio (Sellerio)
  20. Il tempo che vorrei di Fabio Volo (Mondadori)
fonte ibs.it

domenica 20 giugno 2010

IL LIBRO DELLE ANIME
di Glenn Cooper


" Il futuro dell'umanità è un segreto nascosto tra le pagine di un libro..."

Trama: il romanzo comincia là dove La biblioteca dei morti si era concluso: l'agente federale Will Piper ha ottenuto il prepensionamento, è sposato e padre del piccolo Phillip. Spera di essersi lasciato alle spalle il caso Doomsady, dal quale è uscito vivo per miracolo. Finché un giorno Henry Spence si presenta alla sua porta, chiedendo il suo aiuto per svelare il mistero che avvolge la biblioteca conservata nell'Area 51. Il passato riaffiora in un attimo, travolgendo Will e tutti coloro che gli stanno accanto, perché quel segreto non può essere svelato, a qualsiasi costo.

Giudizio personale: 5,5 Inizierei con una domanda, una semplice domanda: perché???? Perché è stato scritto questo seguito? Era davvero indispensabile? Secondo me no. Procediamo con ordine: il libro è ben scritto, come il precedente è strutturato con diversi piani di narrazione che si intrecciano alla storia principale. Il ritmo è veloce e scorrevole, senza cali di tensione. Detto questo passiamo ai lati negativi: il maggiore è l'assoluta inutilità di questa storia. "La Biblioteca" aveva una conclusione perfetta, con quel pizzico di mistero che basta per lasciare il lettore in sospeso senza però avvertire il bisogno di ulteriori spiegazioni. No, non c'era bisogno di questo sequel, che peraltro è per metà il riassunto della puntata precedente e per l'altra una sorta di incrocio fra un'avventura alla Indiana Jones e un romanzo di Dan Brown, farcita da una caccia al tesoro in un vecchio maniero britannico con riferimenti a personaggi storici realmente esistiti. La prima impressione che ho avuto è che questo libro non sia altro che una mera operazione commerciale, nata per cavalcare l'onda dello straordinario successo ottenuto con il precedente romanzo; operazione tra l'altro riuscita perché il libro è in cima alle classifiche di vendita, ed io stessa ci sono cascata acquistandolo subito, appena l'ho visto in libreria. E' comunque leggibile, perfetto sotto l'ombrellone.

Citazione: "Le dimensioni erano notevoli: cinquanta centimetri di altezza, trenta di larghezza e dieci buoni di spessore. Dovevano essere almeno mille pagine. Quanto al peso, era almeno tre chili... no di più. L'unico segno particolare si trovava sul dorso; una grande, semplice incisione fatta a mano: 1527. Nonostante il suo abituale distacco, Toby notò con stupore che, nel sollevare la copertina, la sua mano tremava leggermente."

Titolo originale: Book of souls

Traduzione: Gian Paolo Gasperi, Velia Februari

Edizione: Nord

Pagine: 421

Prezzo: 19,60 €

Anno: 2010



sabato 19 giugno 2010

Cinquina finale

Lo scorso 9 giugno, a Roma, si sono svolte le elezioni per decretare la cinquina finalista per il Premio Strega. Al termine dello scrutinio, il presidente di seggio Tiziano Scarpa ha annunciato il nome dei 5 libri e relativi autori che si contenderanno il premio. I finalisti sono:





Acciaio di Silvia Avallone, edizione Rizzoli (62 voti)









Hanno tutti ragione di Paolo Sorrentino, edizione Feltrinelli (55 voti)








Canale Mussolini di Antonio Pennacchi, edizione Mondadori (54 voti)








Sono comuni le cose degli amici di Matteo Nucci, edizione Ponte alle Grazie (50 voti)








Accanto alla tigre di Lorenzo Pavolini, edizione Fandango (45 voti)





martedì 15 giugno 2010

top 20

Classifica dei 20 libri più venduti in Italia nella settimana dal 31 maggio al 6 giugno 2010.

  1. La caccia al tesoro di Andrea Camilleri (Sellerio)
  2. Non esiste saggezza di Gianrico Carofiglio (Rizzoli)
  3. L'ultima riga delle favole di Massimo Gramellini (Longanesi)
  4. Il palazzo della mezzanotte di Carlos Ruiz Zafòn (Mondadori)
  5. Il libro della anime di Glenn Cooper (Nord)
  6. Per l'alto mare aperto di Eugenio Scalfari (Einaudi)
  7. Nel mare ci sono i coccodrilli. Storia vera di Enaiatollah Akbari di Fabio Geda (Baldini Castoldi Dalai)
  8. Cotto e mangiato di Benedetta Parodi (Vallardi)
  9. Il nipote del Negus di Andrea Camilleri (Sellerio)
  10. La clessidra di Aldibah. La ragazza drago. vol.3 di Licia Troisi (Mondadori)
  11. Hanno tutti ragione di Paolo Sorrentino (Feltrinelli)
  12. Le perfezioni provvisorie di Gianrico Carofiglio (Sellerio)
  13. La strada di Cormac McCarthy (Einaudi)
  14. Caino di José Saramago (Feltrinelli)
  15. Uomini che odiano le donne di Stieg Larsson (Marsilio)
  16. Marina di Carlos Ruiz Zafòn (Mondadori)
  17. Io sono Dio di Giorgio Faletti (Baldini Castoldi Dalai)
  18. Il tempo che vorrei di Fabio Volo (Mondadori)
  19. Nel segno del cavaliere. Silvio Berlusconi, una storia italiana di Bruno Vespa (Mondadori)
  20. Donna alla finestra di Catherine Dunne (Guanda)
fonte ibs.it



Italian Blogs for Darfur

Segui lo Shelf!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...