giovedì 16 dicembre 2010

Fuga dal Natale

FUGA DAL NATALE
di John Grisham


Trama: I coniugi Krank hanno appena accompagnato la loro unica figlia, Blair, all'aeroporto. Qui prenderà un volo per il Perù che la terrà lontana da casa per diversi mesi. Una separazione difficile, soprattutto in considerazione del fatto che genitori e figlia saranno lontani anche durante le imminenti festività natalizie. Ed ecco che a Luther viene un'idea geniale: saltare il Natale. Boicottarlo, ignorarlo completamente. Dopo aver fatto un paio di conti infatti, Mr. Krank arriva alla formidabile cifra di 6100 dollari spesi l'anno precedente per tutto ciò che concerneva il Natale: regali, vestiti, party per il vicinato, decorazioni e quant'altro. Soldi che Luther non ha nessuna intenzione di spendere nello stesso modo anche quest'anno, quando sarebbe invece più piacevole investirli in una bellissima e rilassante crociera nei Caraibi. Non sarà facile però, convincere la sua gentile consorte in questo folle proposito, e soprattutto non sarà facile affrontare l'ostilità del vicinato. Il Natale, però, è magico e saltarlo  sarà molto più complicato del previsto...

Giudizio personale: In questo clima natalizio non potevo non consigliarvi questo delizioso romanzo. L'ho letto diversi anni fa, e ne conservo un ricordo piacevolissimo. La storia è molto simpatica e divertentissima, vi regalerà momenti di ilarità totale. Lo stile inconfondibile di Grisham è semplice e coinvolgente, e per una volta interamente dedicato ad una storia leggera e allegra. Piccolo consiglio: prendete questo romanzo per quello che è, un racconto esagerato e volutamente esasperato del lato consumistico del Natale. Non pretendete situazioni realistiche e credibili: perché qui è tutto ampliato, enfatizzato e paradossale, e il bello è proprio questo. Ci sono momenti assolutamente ridicoli e improbabili, e questi momenti rendono il romanzo ancora più esilarante. Un libro brioso, tutto da ridere. 
Da questo libro è stato tratto anche un omonimo film, che vede Tim Allen e Jamie Lee Curtis nel ruolo dei coniugi Krank. Devo dire che l'adattamento cinematografico è molto carino e abbastanza fedele al romanzo, ma (so che è scontato dirlo) il libro ovviamente è insuperabile
Voto: 9

Titolo originale: Skipping Christmas 

Traduzione: Tullio Dobner

Edizione: Mondadori

Collana: Oscar Best Sellers

Pagine: 153

Prezzo: 8,40 €

Anno: 2001

Codice ISBN: 978-88-045-3679-6



1 commento:

  1. pure io l'ho letto anni fa e mi era paiciuto tanto.

    mi piace tantissimo il film: lo rifanno tutti gli anni su canale 5 dopo pranzo.. per me è un appuntamento con la risata!

    RispondiElimina

Italian Blogs for Darfur

Segui lo Shelf!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...