mercoledì 16 marzo 2011

Sei biblioteche

SEI BIBLIOTECHE
di Zoran  Živković


Trama: In questo libro potrete trovare una Biblioteca di casa che si autoalimenta all'infinito, o se preferite una Biblioteca virtuale ideale per ogni scrittore vittima appunto del blocco dello scrittore; ma c'è anche la Biblioteca notturna ideale per conoscere meglio se stessi, e la Biblioteca infernale pronta a punirvi per l'eternità. C'è poi la Biblioteca minima e infine la Biblioteca raffinata il cui proprietario la accudisce con altezzosa pignoleria. Sei brevi racconti per staccare la spina e sorridere un po'. 

Giudizio personale: credo accada a molti appassionati lettori di venire incuriositi e attratti da libri che parlano di libri. A me capita sempre, e anche questa volta non ho resistito, nel momento stesso in cui ho visto la recensione di questo "romanzo" su Il Libraio mi sono fiondata in libreria. E ne sono molto soddisfatta. Questa piccola chicca editoriale è davvero piacevole. Si legge tutto d'un fiato, scorrevole, intrigante e a tratti divertente. L'ho trovato originale e raffinato, un'idea brillante e intelligente per sviscerare la propria passione per questi strambi oggetti di carta che ci permettono di vivere incredibili avventure. Questi sei strambi racconti, dalle tinte fantasy, sono anche l'occasione per parlare dei vari tipi di lettori o non lettori. Insomma 120 pagine di passione e divertimento, un break da godersi magari con una buona tazza di tè.
Voto: 8,5

Citazione: "E' strano come l'uomo accetti l'impossibile più facilmente se questo smette di fargli paura."

Titolo Originale: БИбПИОТЕКА

Traduzione: Jelena Mirković, Elisabetta Boscolo Gnolo

Edizione: TEA

Collana: Narrativa Tea

Pagine: 125

Prezzo: 9,00 €

Anno: 2002

Codice ISBN: 978-88-502-2392-3

 

6 commenti:

  1. Che idea carina! Mi piacerebbe avere una "Biblioteca di casa"...

    RispondiElimina
  2. Ciao cara,
    anche a me questi titoli e queste copertine attraggono come un'ape al miele. Anche se, a volte su questo fatto, c'è chi ci marcia sopra...
    Grazie mille del suggerimento e dell'utilissima recensione. Ne prendo atto, bacione ^_^

    RispondiElimina
  3. @Simona: effettivamente quella di pubblicare "libri che parlano di libri" sta diventando una moda (quasi come quella dei vampiri) e a volte si prendono delle belle fregature. Però questo libro è proprio carino!

    RispondiElimina
  4. Mmm...interessante: anch'io sono vittima dei libri che parlano di libri! Credo che questo finirà in wishlist!

    RispondiElimina
  5. mi ispira molto ,va diretto nella wishlist! :-)

    RispondiElimina

Italian Blogs for Darfur

Segui lo Shelf!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...