mercoledì 11 maggio 2011

Naked Heat

NAKED HEAT
di Richard Castle


Trama: da quando l'articolo che la vede protagonista è stato pubblicato, Nikki Heat vive sotto riflettori di cui farebbe volentieri a meno. Ben presto però, si ritroverà a lavorare di nuovo fianco a fianco con Jameson Rook, in seguito all'omicidio di Cassidy Towne, giornalista di gossip del "New York Ledger". Le indagini non saranno semplici, visto che Cassidy aveva parecchi nemici, molti dei quali avrebbero voluto vederla morta, e ogni volta che Nikki sembra arrivare alla risoluzione del caso nuovi elementi renderanno ancora più complicato arrivare al colpevole.

Giudizio personale: Questo è il secondo romanzo che arriva direttamente dalla serie televisiva di successo della ABC, Castle. Serie di cui sono una fan accanita, perché riesce a mescolare perfettamente indagini originali ad un ironia divertente e genuina, e soprattutto perché adoro quella faccia da schiaffi di Nathan Fillion, che rende unico il personaggio di Rick Castle, le cui continue citazione letterarie mi fanno impazzire.
Decisamente migliore del suo predecessore, questo è veramente un buon giallo che si legge bene e intriga il lettore. La trama, pur essendo abbastanza semplice, è ben strutturata e coinvolgente e offre al lettore in cerca del colpevole gli strumenti e gli indizi giusti per poter risolvere il caso. In linea con lo stile della serie TV, anche in questo romanzo l'ironia non manca e si intreccia impeccabilmente con l'incedere delle indagini. Gli amanti del telefilm ritroveranno in queste pagine le dinamiche graffianti e pungenti tipiche della coppia Castle/Beckett, perché i personaggi del romanzo non sono solo ispirati a quelli televisivi, li ricalcano quasi alla perfezione. E per chi segue la serie con assiduità non mancano i dejavu: ad esempio c'è una scena in particolare (che non vi racconterò per non rovinarvi la sorpresa) che ci rimanda inevitabilemente al dodicesimo episodio della seconda stagione all'inizio del quale Rick Castle si "esercita", per così dire, per rendere più realistico il suo nuovo romanzo. E se non avete mai visto il telefilm, questo sarà comunque un buon romanzo, una bella lettura leggera e divertente, per staccare un po' la spina anche da quei thriller, che anch'io amo tanto, ma spesso ricchi di violenza e scene macabre.
Voto: 8

Titolo originale: Naked Heat

Traduzione: Giuseppe Marano

Edizione: Fazi

Pagine: 381

Prezzo: 15,00 €

Anno: 2011

Codice ISBN: 978-88-6411-248-0


4 commenti:

  1. En cadeau por toi, ma chere:

    http://lacollezionistadidettagli.blogspot.com/2011/05/one-lovely-blog-award-thank-u-satoko.html

    :*

    RispondiElimina
  2. Ciao!
    Ma guarda le coincidenze! :)
    Ho scoperto oggi questo blog grazie al link su "Un tè con Jane Austen", e spulciandolo trovo un post dedicato al personaggio che ho iniziato a seguire (e adorare) solo da pochi giorni!
    E non avevo idea che i suoi libri fossero stati pibblicati davvero, e addirittura tradotti!!!! :)

    Grazie della piacevole informazione! :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Phoebes, benvenuta!!!
    I due romanzi di Castle sono davvero divertenti e il secondo è decisamente il migliore:-)

    RispondiElimina

Italian Blogs for Darfur

Segui lo Shelf!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...