venerdì 15 gennaio 2010

Un buon libro di esordio

LA BIBLIOTECA DEI MORTI
di Glenn Cooper


"Tutto è già stato scritto... Ma il destino di ogni uomo è un segreto sepolto nel silenzio."

Trama: Nel dicembre del 782, in un'abbazia sull'isola di Vectis, un bambino abbandonato viene accolto dai monaci. Un giorno quello stesso bambino comincia a scrivere su una pergamena una serie di numeri all'apparenza senza senso. A distanza di più di mille anni, nel maggio del 2009, a New York, un giovane banchiere viene assassinato, poco dopo avere trovato fra la sua posta un'inquietante cartolina. Ad altre 5 persone è destinata la stessa sorte. Cosa avranno in comune queste vittime? Al detective Will Piper il compito di risolvere il misterioso caso.

Giudizio personale: 7,5 Un libro ben strutturato. Originale l'idea di base e ben articolata. Intreccio narrativo ben riuscito, con le tre storie principali che si intersecano senza infastidire il lettore. Un romanzo avvincente che però non si libera del classico clichè della storia d'amore fra due colleghi che al principio si detestano: riusciremo a leggere un buon giallo senza love story di cornice, ormai abbastanza prevedibili? Il difetto maggiore però va attribuito al killer, facilmente intuibile quasi da subito, e al suo movente: francamente da una storia di questo genere mi aspettavo qualcosa di più creativo. E' comunque una buona lettura, piacevole e scorrevole. 

Titolo originale: Library of the dead

Traduzione: Gian Paolo Gasperi

Edizione: Nord

Pagine: 439

Prezzo: 18,60 €

Anno: 2009


2 commenti:

  1. Io di questo libro ho apprezzato tanto l'idea e le parti dedicate al 782, poi... emh, perde un po' di credibilità, anche se resta un titolo capace d'intrattenere!

    RispondiElimina
  2. A me è piaciuto molto lo stile di Cooper e il modo in cui è riuscito a intrecciare i diversi piani temporali, non riuscivo più a staccarmi dalle pagine. La delusione più grande è stato il movente, quello che scatena tutto, un po' troppo banale per i miei gusti

    RispondiElimina

Italian Blogs for Darfur

Segui lo Shelf!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...