lunedì 14 dicembre 2009

Animal Farm all'italiana

POLLI PER SEMPRE
di Bruno Gambarotta

"Dopo la democrazia spiegata a figlie e nonne, un rivoluzionario passo avanti: la libertà spiegata ai polli."

Trama: in un giorno qualunque, su una strada qualunque, un camion carico di pollame d'allevamento sbanda e va fuori strada. I polli hanno così l'occasione di scappare verso la libertà. Cosa succede, dunque, quando ci si trova completamente liberi dopo una vita di "prigionia"? Succede che si comincia a discutere e litigare, su come procacciarsi il cibo, su chi debba guidare il gruppo, su dove andare e così via.

Giudizio personale: 8,5. Questa "Fattoria degli animali" tutta italiana è deliziosa. Il nostro gruppo eterogeneo di polli che si ritrova catapultato da un momento all'altro nella più totale libertà non può non colpirci. Le lotte interne, le scissioni, i nostalgici della dittatura, quelli che vogliono una Pollania Libera, ce n'è davvero per tutti i gusti. C'è persino un pollo un po' grassoccio dall'aria spavalda che grazie a furbesche manovre di speculazione edilizia comincia pian piano a farsi strada nel mondo dei leader. Il tutto raccontato in tono ironico dal bravo Gambarotta.

Citazione: "Otto era consapevole del fatto che, muovendo i primi passi verso la fondazione di Pollania Libera, avrebbe dovuto pronunciare una di quelle frasi storiche da scolpire nel marmo. Non gli veniva in mente niente ma non poteva restare in silenzio. Avviandosi alla testa dei suoi fedelissimi, si rassegnò a fare un'osservazione di disarmante banalità."

Genere: Narrativa

Edizione: Garzanti

Pagine: 191

Prezzo: 12,60 €

Anno: 2009


Nessun commento:

Posta un commento

Italian Blogs for Darfur

Segui lo Shelf!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...